I capitani di Atletico Madrid e Siviglia piantano l'ulivo della pace

I primi a piantare l’ “ulivo della pace” benedetto da papa Francesco sono stati i capitani di Atletico Madrid e Siviglia, Gabi e Coke. Domenica 31 gennaio tocca a Inter e Milan. La Fondazione Scholas, già protagonista – assieme alla Fondazione Pupi di Javier Zanetti – della partita interreligiosa per la pace, nel 2014 (con tanti campioni, da Baggio a Maradona), promuove un’altra iniziativa in grado di rendere lo sport strumento si sviluppo. “Riconoscendo il ruolo sociale del calcio, la grande partecipazione da parte dei giovani e l’importanza della loro integrazione attraverso lo sport, l’arte e la tecnologia, Scholas sta portando avanti i propri progetti in 82 paesi”, ha dichiarato José Maria del Corral, direttore generale mondo di Scholas.

CategoryApplausi
© 2015 Crossmagazine.it | Crossmagazine.it è una testata giornalistica registrata al Pubblico Registro della Stampa al Tribunale di Bologna (n. 8398/2015) del 22/10/2015. Direttore Responsabile Lorenzo Galliani

Privacy e Cookie Policy | sito realizzato da: beltenis.it